Quanti litri per lo scaldabagno a gas istantaneo?

" Quanti litri di acqua calda sanitaria deve riuscire a produrre uno scaldabagno a gas istantaneo? Scoprilo nel nostro approfondimento sul sito! "

Data: 30/3/17 | Vista: 44900

Quanti litri per lo scaldabagno a gas istantaneo?

Scaldabagno a gas istantaneo, quanti litri?

Al momento del passaggio da uno scaldabagno elettrico ad accumulo a uno a gas istantaneo è abbastanza frequente sentirsi confusi e disorientati. Questi due sistemi per la produzione di acqua calda sanitaria, infatti, lavorano in modo completamente diverso.

Continua a leggere per scoprire di più e se desideri acquistare uno scaldabagno a gas visita le nostre offerte speciali oppure contattaci adesso! Ti risponderemo in pochissimo tempo!

Lo scaldabagno a gas istantaneo e le differenze con i modelli ad accumulo

Il modo in cui produce l’acqua calda sanitaria uno scaldabagno a gas istantaneo e molto diverso dal modo in cui la produce uno scaldabagno elettrico ad accumulo. Nel primo caso viene prodotta al momento in cui c’è la richiesta da parte dell’utente, ovvero non appena questo solleva un rubinetto dell’acqua calda: lo scaldabagno inizia a produrla e la immette nell’impianto.

Lo scaldabagno elettrico ad accumulo, invece, si riempie automaticamente di acqua fredda in una quantità variabile in base alla dimensione del suo serbatoio di accumulo, e poi la scalda completamente fino a quando l’acqua raggiunge la temperatura desiderata. Non appena la temperatura dell’acqua scende sotto un certo livello la serpentina elettrica si attiva di nuovo per riscaldarla nuovamente.

Dagli scaldabagni ad accumulo a quelli istantanei

Entrambi sono due ottimi sistemi per la produzione di acqua calda sanitaria ma le esigenze sempre maggiori di risparmio energetico e di sicurezza tendono a far emergere soprattutto gli scaldabagni a gas rispetto a quelli elettrici.

Se in passato uno scaldabagno veniva scelto in base alle dimensioni del suo serbatoio di accumulo (50 l, 80 l, ecc) oggi viene scelto in base alla quantità di acqua calda sanitaria che riesce a produrre in un minuto.

Per assicurare un buon comfort sanitario uno scaldabagno a gas istantaneo deve riuscire ad assicurare almeno la produzione di 10 l d’acqua calda al minuto: in questo modo è possibile averne a sufficienza anche al momento della doccia.

Gli scaldabagni a gas istantanei Hermann Saunier Duval

Gli scaldabagni a gas che mettiamo a disposizione, quelli appartenenti al marchio leader nel settore Hermann Saunier Duval, riescono ad assicurare un comfort molto elevato.

La quantità minima di acqua calda sanitaria che alcuni modelli riescono a produrre è 11 l/m: sono adatti, questi per le utenze domestiche più piccole. La “portata” dell’acqua sanitaria dei nostri scaldabagni a gas istantanei varia da un modello all’altro in modo da poter assicurare ai nostri clienti la scelta del prodotto che più si adatta alle sue necessità personali. Il massimo è rappresentato dallo scaldabagno Opalia Fast che riesce a produrre 17 l/m di acqua sanitaria.

Desideri acquistarlo? Cercalo nelle nostre offerte speciali oppure contattaci adesso! Ti risponderemo in pochissimo tempo!

Richiedi Informazioni

"Quanti litri per lo scaldabagno a gas istantaneo? "

Voto: 4 su 5
di 7 votanti.

Voti Articolo


Torna Su