Posizionamento caldaia, le leggi in Italia

" La caldaia è una di quelle macchine fondamentali da avere in casa, ma quanto ne sai sul posizionamento della caldaia? Meglio un'installazione interna o esterna? "

Data: 7/6/18 | Vista: 656

Posizionamento caldaia, le leggi in Italia

Posizionamento caldaia, mai improvvisare

Se esistono delle leggi a tema, vuol dire che non si può improvvisare circa il posizionamento della caldaia. Trattandosi infatti di una macchina potente alimentata con gas vari, va da sé che non si possa montare in un posto qualunque, ma necessiti di uno spazio adeguato onde evitare problemi di sicurezza importanti. 

Se stai pensando di acquistare una nuova caldaia, dai uno sguardo alla nostra vetrina virtuale: trovi i migliori modelli di caldaia Hermann Saunier Duval a prezzi scontati! Se invece vuoi parlare con noi o prendere un appuntamento, contattaci: ti risponderemo in pochissimo tempo! 

Cosa dice la normativa sul posizionamento della caldaia 

La legge di riferimento in Italia circa l'installazione delle caldaie a condensazione e non è rappresentata dalle norme UNI 7129 e 7131, nonché alle norme CEI g e 64-9 con le relative e successive integrazioni e modifiche. Queste normative indicano con precisione i vari casi relativi all'installazione delle caldaie in ambiente domestico, con particolare attenzione alle indicazioni in fatto di sicurezza, sia relative al momento dell'installazione, che durante il funzionamento nel quotidiano. 

Molto spesso, purtroppo, capita che tecnici improvvisati installino le caldaie in luoghi non adeguati, andando non solo contro la legge, ma mettendo potenzialmente a repentaglio la vita del cliente: per questo sconsigliamo sempre e vivamente un tecnico improvvisato! 
 

Installazione caldaie interno ed esterno: le cose da sapere

Fermo restando che un tecnico professionista ha già le competenze necessarie per installare correttamente e senza rischi una caldaia, di certo ci si pone la domanda circa dove conviene posizionare la caldaia, se all'intero o all'esterno dell'abitazione. Diciamo che questo tipo di scelta è personale, magari da prendere assieme al proprio tecnico di fiducia, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza. Infatti, pur essendo l'installazione della caldaia in casa consentita, c'è da dire che questa non può essere montata in ambienti con potenziale pericolo di incendio come le autorimesse o i garage; inoltre, se posizionata in casa, deve essere lontana un tot specifico dal piano cottura. Se si abita in un condominio, è importante ricordare che la caldaia può essere installata solo nelle pertinenze ad uso esclusivo del proprio appartamento e mai negli spazi comuni. 

Per l'installazione della caldaia all'esterno, invece, è importante considerare le intemperie e l'abbassamento delle temperature: per tale motivo sarà necessario scegliere un posto che possa riparare almeno parzialmente la macchina oppure optare per un kit di copertura. 

Infine, attenzione anche alla parete che ospiterà la parete, che deve essere solida e realizzata con mattoni pieni o mezzi pieni. Per sicurezza, fate effettuare delle verifiche di staticità. 

Powergas installa la tua nuova caldaia

Se cerchi degli installatori professionisti, affidati a noi di Powergas! Offriamo assistenza per il marchio Hermann Saunier Duval ed operiamo nella Capitale: contattaci per prendere un appuntamento, ti risponderemo in pochissimo tempo! 




Richiedi Informazioni

"Posizionamento caldaia, le leggi in Italia "

Voto: 5 su 5
di 2 votanti.

Voti Articolo


Torna Su