I climatizzatori consumano tanto?

" Quando consuma un climatizzatore? Come fare per ottenere un comfort adeguato senza consumare troppa energia? Scoprilo nel nostro approfondimento! "

Data: 31/5/17 | Vista: 1003

I climatizzatori consumano tanto?

Quanto consumano i climatizzatori? Consigli per risparmiare energia

Hai uno o più climatizzatori nel tuo appartamento? Quanto conosci le funzioni che mettono a tua disposizione e le loro caratteristiche tecniche? Conosci le loro funzionalità? Molte persone utilizzano il climatizzatore con le sue funzioni di base: tutti i climatizzatori più moderni, però, sono dotati di caratteristiche che se sfruttate permettono di avere in casa un comfort elevato a fronte di consumi contenuti.

Continua a leggere per scoprire i nostri consigli e se hai bisogno di acquistare un nuovo climatizzatore, non attendere oltre: scopri le nostre offerte! In alternativa, per maggiori informazioni, contattaci subito! Ti risponderemo in pochissimo tempo!

Consigli per abbassare i consumi del climatizzatore

Sono davvero molte le strategie che ci permettono di avere in casa un comfort adeguato anche in estate senza necessariamente consumare troppa energia. Se utilizzati nel modo corretto, infatti, i climatizzatori non consumano eccessivamente.

Ecco quindi qualche consiglio che ti aiuterà a rendere più efficiente il tuo climatizzatore.

Attenzione ai BTU al momento dell’acquisto!

Scegli il climatizzatore in base alla dimensione dei locali da climatizzare: fatti consigliare da un esperto se hai bisogno di aiuto. Scegliere un climatizzatore con una potenza eccessiva o insufficiente determina un aumento dei consumi in bolletta: nel primo caso avrai un ambiente climatizzato eccessivamente; nel secondo un appartamento che faticherà a raggiungere il comfort che desideri.

Utilizza il pulsante per il risparmio energetico!

Molti climatizzatori inverter sono stati dotati di una modalità che permette di ottenere un comfort accettabile sia in estate, sia in inverno risparmiando energia. Si tratta della funzione Eco o Risparmio Energetico: è così che di solito viene chiamata. Prova a utilizzarla: scoprirai che puoi comunque avere il giusto comfort senza consumi eccessivi.

Tieni puliti i filtri del climatizzatore!

Prendi l’abitudine di far pulire i filtri del tuo climatizzatore almeno due volte l’anno: prima dell’arrivo dell’estate e prima dell’arrivo dell’inverno. L’utilità di questa operazione è duplice: ti permette di avere in casa una migliore qualità dell’aria perché libera i filtri dai batteri, dalla polvere e dagli allergeni che possono accumularsi sulla loro superficie e ti permette di risparmiare energia. Un climatizzatore con i filtri puliti, infatti, impiega meno tempo a climatizzare un ambiente.

Sposta le alette del climatizzatore verso il centro!

Un altro buon consiglio per tenere bassi i consumi del climatizzatore è favorire una climatizzazione uniforme dell’ambiente in cui si vive. Se le alette del climatizzatore sono orientate verso l’alto o di lato, per esempio, spostale verso il centro: in questo modo l’aria fresca si diffonderà più uniformemente.

Sei alla ricerca di un climatizzatore di ultima generazione che ti permetta di risparmiare energia? Non lasciarti scappare le nostre offerte speciali oppure, per maggiori informazioni, contattaci adesso! Ti risponderemo in poco tempo!

Richiedi Informazioni

"I climatizzatori consumano tanto? "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su