Condizionatore inverter in corridoio, una soluzione da evitare

" Sebbene sia comune, l'installazione di un condizionatore inverter in corridoio andrebbe evitata. Scoprine gli svantaggi e le soluzioni alternative che ti permetteranno di avere un comfort superiore! "

Data: 25/7/17 | Vista: 14869

Condizionatore inverter in corridoio, una soluzione da evitare

Condizionatore inverter in corridoio, una soluzione impiantistica che andrebbe evitata

Sono molte le persone che chiedono l'installazione di un condizionatore inverter in corridoio. Solitamente noi lo sconsigliamo ai nostri clienti perché non permette di avere un adeguato comfort.

Continua a leggere per scoprire i dettagli e se hai bisogno dell'installazione di un nuovo climatizzatore scopri la nostra offerta oppure contattaci adesso per maggiori informazioni: ti risponderemo in pochissimo tempo!

Condizionatore inverter in corridoio: meglio evitare per avere il giusto comfort

La richiesta di installazione di un condizionatore inverter in corridoio solitamente ci viene proposta nell'intento di risparmiare un po' sull'acquisto dei climatizzatori: si cerca di avere il massimo comfort installandone uno solo e scegliendo una posizione per lo split interno che possa rappresentare un buon compromesso.

Chi sceglie questo tipo di soluzione impiantistica, in particolare, è disposto a rinunciare alla climatizzazione ottimale di una sola stanza a favore di una climatizzazione meno efficace di più ambienti.

Purtroppo, però, un condizionatore inverter in corridoio raramente è la soluzione impiantistica ideale perché porta con sé diversi svantaggi:

  • tenderà a climatizzare gli ambienti in modo non uniforme: il corridoio sarà l'area più confortevole mentre le stanze, quelle all'interno delle quali si svolgono gran parte delle attività quotidiane, non saranno climatizzate in modo adeguato;

  • quando entrerà in modalità modulazione di potenza, la funzione che permette agli inverter di far risparmiare energia, non permetterà comunque di avere il comfort desiderato: all'energia consumata non corrisponderà un adeguato comfort.

Le alternative al condizionatore inverter in corridoio

Sebbene quella dell'installazione del condizionatore inverter in corridoio possa sembrare un'idea ottima per evitare l'acquisto di più split, come abbiamo spiegato purtroppo non lo è perché ha come unica conseguenza l'assenza di risparmio energetico.

La soluzione più indicata è solitamente quella di installare più climatizzatori monosplit: ognuno in corrispondenza delle stanze più vissute dell'abitazione. In alternativa, se la disposizione delle stanze lo permette, si può optare per la scelta di climatizzatori multisplit sempre dietro consiglio del proprio installatore di fiducia. Anche in questo caso, infatti, c'è il rischio di un dispendio di energia elevato a fronte di un basso comfort.

Hai la necessità di installare il tuo climatizzatore? Scopri il nostro servizio oppure contattaci adesso: ti risponderemo in pochissimo tempo!

Richiedi Informazioni

"Condizionatore inverter in corridoio, una soluzione da evitare "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su