Come riscaldare una casa fredda?

" Consigli per riscaldare una casa fredda in inverno: gli strumenti da utilizzare, le strategie migliori e le buone abitudini da applicare per stare al caldo risparmiando. "

Data: 26/2/18 | Vista: 465

Come riscaldare una casa fredda?

Come riscaldare una casa fredda? I nostri consigli

Il periodo invernale è spesso il più difficile da affrontare soprattutto quando si vive in una casa vecchia e particolarmente fredda. Le strategie da poter applicare per riuscire a stare al caldo senza aumentare moltissimo i costi in bolletta, tuttavia, sono numerose.

Continua a leggere per scoprirle e se desideri sostituire la tua vecchia caldaia con un modello a condensazione non esitare: scopri subito le nostre caldaie in offerta oppure contattaci! Ti risponderemo in pochissimo tempo!

Riscaldare una casa fredda, le caldaie e l’isolamento domestico

Se si hanno bambini o anziani in casa riuscire a riscaldare una casa fredda nel migliore dei modi è indispensabile. Se si tratta di una casa vecchia si può pensare di migliorare l’impianto di riscaldamento esistente provvedendo alla sostituzione della vecchia caldaia con un modello a condensazione. Questa operazione è più che consigliata se la caldaia posseduta è stata installata 10 o 15 anni fa: una caldaia a condensazione di ultima generazione è in grado di mettere a disposizione molto calore ottimizzando i consumi.

Prima ancora dell’acquisto della nuova caldaia, tuttavia, è consigliabile verificare il livello di isolamento termico dell’abitazione: se una casa è particolarmente fredda allora potrebbero esserci problemi di isolamento termico. I più comuni sono legati solitamente a:

  • un cattivo isolamento delle pareti che danno sull’esterno: in inverno possono presentare muffa e condensa due elementi tipici delle case più umide e fredde;

  • degli infissi non adeguati e vecchio stile che lasciano passare gli spifferi.

Purtroppo se non si risolve il problema dell’isolamento termico è difficile trovare il modo di riscaldare efficacemente la propria casa: anche installando una moderna caldaia a condensazione i costi per il riscaldamento domestico resterebbero comunque molto elevati.

Gli impianti ad alta temperatura e quelli a bassa temperatura

Se la casa in cui si vive è una vecchia casa allora è probabile che l’impianto di riscaldamento esistente sia ad alta temperatura. Sono spesso i tipici impianti con termosifoni: l’acqua di mandata all’impianto raggiunge temperature che superano i 60°C.

Un esempio di impianto a bassa temperatura, invece, è quello a pavimento: sotto le mattonelle vengono installati una serie di tubi che trasportano acqua calda e la diffondono in modo più uniforme. Nell’ottica di un completo rinnovamento dell’impianto di riscaldamento si può pensare a una soluzione di questo tipo: in combinazione con l’uso di una caldaia a condensazione questo tipo di impianto è tra i migliori dal punto di vista del comfort e del risparmio energetico. Anche qui, però, è fondamentale avere una casa ben isolata.

Consigli utili per riscaldare una casa fredda

Riassumendo, quindi, se si desidera riscaldare una casa fredda in modo efficiente l’ideale è rivedere il suo livello di isolamento termico provvendendo a isolare al meglio le pareti che danno verso l’esterno e installando degli infissi termici.

Il secondo passo consiste nella sostituzione della vecchia caldaia con un modello a condensazione in modo da poter ottimizzare i consumi.

Il terzo sta nella scelta di uno stile di riscaldamento che si adatti alle esigenze personali e che aiuti a limitare gli sprechi. Da questo punto di vista è consigliabile installare delle valvole termostatiche e un sistema avanzato di controllo remoto dell’impianto di riscaldamento.

Soluzioni come queste aiutano moltissimo a riscaldare una casa particolarmente fredda. Hai bisogno di ulteriori informazioni sul rinnovamento del tuo impianto di riscaldamento? Contattaci adesso! Ti risponderemo in pochissimo tempo!

Richiedi Informazioni

"Come riscaldare una casa fredda? "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su