Cambiano le scadenze sui controlli alle caldaie

" Entra e scopri le nuove scadenze riguardanti i controlli sulle caldaie a gas! Contattaci se necessiti di un tecnico! "

Data: 6/9/18 | Vista: 3254

Cambiano le scadenze sui controlli alle caldaie

Controlli sulle caldaie: l'Italia si uniforma agli standard europei!

Conosciamo tutti ormai l'importanza dei controlli periodici sulle caldaie a gas e i rischi ai quali si va incontro se non vengono effettuati periodicamente secondo le tempistiche stabilite dalla legge. La novità più recente in questo settore è che, con l'entrata in vigore del Regolamento del Consiglio dei Ministri del 15 febbraio 2013 in attuazione del Dlgs 195/05 e della Direttiva europea 2002/91/ Ce riguardante il rendimento energetico in edilizia, Federconsumatori ha stimato un risparmio annuo per le famiglie che va dai 60 agli 80 €. Tutto ciò perché l'Italia si è adeguata completamente alla normativa europea rendendo i controlli sulle caldaie meno frequenti in vista dell'avanzamento tecnologico che c'è stato in questi ultimi anni nell'ambito delle pompe di calore e dei sistemi di riscaldamento.

Se hai bisogno di far controllare il tuo impianto di riscaldamento, Powergas è a tua disposizione: contattaci per fissare un appuntamento!

Le nuove scadenze sui controlli agli impianti di riscaldamento e alle caldaie

La vecchia normativa sui controlli alle caldaie, legata ai Dpr 412/1993, 34/06 e 192/05, è decaduta: ora le scadenze in merito alla revisione e al rinnovo del bollino blu delle caldaie non si basano più sulla loro tipologia o anzianità. In particolare, i controlli:

  • dovranno avere cadenza biennale per tutti gli impianti termici alimentati da combustibile liquido o solido;
  • dovranno avere una cadenza quadriennale se si è in possesso di un impianto alimentato a gpl o metano
  • necessitano di una cadenza annuale tutti gli impianti con potenza superiore o uguale ai 100 kW.

Vista la prevalenza sul territorio italiano di impianti con potenza inferiore ai 100 kW i tempi legati ai controlli sulle caldaie si allungano permettendo alle famiglie di risparmiare. Non c'è più, infatti, la distinzione tra impianti con caldaie a camera aperta o stagna e scompare anche il limite degli 8 anni di anzianità della caldaia a gas posseduta.

Se desideri maggiori informazioni o se hai la necessità di prenotare un intervento di revisione della tua caldaia, quindi, contattaci! Se invece sei un nuovo cliente, scopri subito l'offerta che abbiamo pensato per te

Richiedi Informazioni

"Cambiano le scadenze sui controlli alle caldaie "

Voto: 5 su 5
di 3 votanti.

Voti Articolo


Torna Su